Attrezzatura per freeride e snowboard-alpinismo

Per una gita di snowboard-alpinismo dove non si usano gli impianti di risalita, è richiesto un minimo di attrezzatura fondamentale per potersi muovere in salita sulla neve anche per alcune ore.

La scelta del materiale da portare con se dipende dal tipo di gita che si andrà ad affrontare: per esempio, per una gita in un bosco aperto, portare i ramponi o l’imbragatura non è necessario; al contrario, per una gita primaverile oltre i 3000 metri di quota magari in ghiacciaio, imbragatura, telo da bivacco, ramponi, picozza ecc. possono essere fondamentali!

Di seguito l’attrezzatura minima indispensabile per una gita in fuoripista di facile-media difficoltà:

arvaPalaSonda

Il kit completo di Mammut: Arva, Pala, Sonda e Zaino freeride... Ottima scelta!

ARVA, PALA e SONDA
E’ impensabile affrontare una gita fouripista senza averli con sè. L’arva e la pala sono indispensabili per tirar fuori nel più breve tempo possibile qualcuno che è stato travolto da una valanga. Non pensate di poter scavare con la tavola o addirittura con le mani, sarebbe assolutamente inutile. Come non pensato di poter trovare un sepolto da valanga senza Arva o individuarlo con precisione senza sonda.
Questi tre strumenti devono essere sempre assieme e mai lasciati a casa, neppure se si va a ciaspolare senza tavola in un boschetto a bassa quota!

ARVA, questo sconosciuto…
L’Arva è uno strumento elettronico che serve a trovare una o più persone sepolte da valanga.
Lo strumento Arva è in grado di ricevere ed elaborare i segnali radio trasmessi dallo strumento Arva delle persone sepolte. Gli Arva trasmettono tutti sulla stessa frequenza (457 Kh) e si possono suddividere in due grandi categorie: quelli analogici e quelli digitali generalmente più semplici nell’utilizzo.
I nuovi Arva in commercio sono strumenti sempre più facili da usare; è fondamentale però effettuare, almeno una volta a stagione, delle prove sul campo in mezzo alla neve per assicurarsi che tutti i componenti del gruppo sappiano usarlo adeguatamente. Prima di partire, fare sempre il test di gruppo per verificare il corretto funzionamento ed i livelli delle batterie di tutti gli Arva presenti.

msr_ciaspole

MSR: costano ma sono in assoluto le migliori ciaspole per snowboard-alpinismo in commercio!

RACCHETTE DA NEVE – CIASPOLE
Le racchette da neve hanno come compito principale quello di farci camminare sulla neve senza sprofondare ad ogni passo, di conseguenza ci aiutano a risparmiare un bel po di fatica, soprattutto in presenza di neve fresca e traccia da battere.
I fattori che influenzano maggiormente il nostro sprofondamento nella neve, anche con ciaspole ai piedi sono: tipo di neve su cui camminiamo e peso complessivo della nostra attrezzatura. Per quest’ultimo motivo è consigliabile avere un giusto rapporto fra attrezzatura necessaria e attrezzatura superflua.
I ramponcini dinamici sulla parte inferiore delle ciaspole ci serviranno a non farci scivolare nel caso ci siano brevi tratti ghiacciati lungo la salita.
In commercio esistono diversi tipi di ciaspole e per ogni utilizzo. Se siete decisi a diventare dei veri freerider che in montagna ci vanno a piedi, è consigliabile scegliere bene le proprie ciaspole, preferibilmente di facile e sicura allacciatura, con alza tacco e con una buona suola ramponata in grado di tenere sui traversi e sui tratti ghiacciati. Se decidete di comprare le ciaspole, affidatevi al vostro negoziante di fiducia per consigli e suggerimento sull’acquisto!

 

Freeride_Zaino

Lo zaino da snowboard-alpinismo deve essere robusto, ergonomico e possibilmente con una tasca separata per la pala e la sonda

ZAINO PORTATAVOLA
Lo zaino è indispensabile. Impossibile partire senza… a meno che non vogliate camminare per ore con la tavola in mano e scendere con ciaspole e bastoncini sempre in mano!
Un buono zaino deve avere circa 35/45 litri di capienza e deve avere un adeguato sistema di fissaggio per la tavola che non vi faccia sentire troppo il suo peso sulle spalle: un ottimo sistema per sentire meno il peso della tavola è dato dalle cinturine da allacciare sulla pancia e sul petto. Indifferente è il fissaggio della tavola in verticale o in orizzontale anche se attualmente è preferita la posizione verticale.
Lo zaino deve essere particolarmente robusto e progettato ergonomicamente per l’alpinismo invernale.

BASTONCINI TELESCOPICI
Ci aiutano a camminare in neve fresca e a mantenere l’equilibrio.
Non pensate di poter camminare per ore nella neve senza i bastoncini, la fatica si farebbe sentire molto presto e rischiereste di cadere ogni 3 passi per mancanza di equilibrio.
I bastoni sono fondamentali su tratti ripidi, ghiacciati e più impegnativi.
Acquistate dei bastoni di ottima qualità in quanto spesso dovranno sorreggere anche tutto il vostro peso senza rompersi.
I bastoni devono essere telescopici, ovvero devono potersi allungare e accorciare in modo da poter essere comodamente fissati sullo zaino. Asciugate sempre i bastoni dopo l’uso se no il sistema di chiusura potrebbe rovinarsi!

Mammut_Alagna_Jacket

Un'ottima giacca per veri Freerider: Mammut Alagna

ALTRO EQUIPAGGIAMENTO
In montagna e soprattutto quando si affronta un’uscita snowboard-alpinistica, sarebbe bene vestirsi sempre a strati in modo tale da evitare di essere troppo o – viceversa – troppo poco vestiti.
Bisogna prestare attenzione a non avere addosso indumenti ‘di troppo’ nella fase di risalita in cui si tende a sudare molto. In questo caso, indossare sopra all’intimo un primo strato caldo ed estremamente traspirante è fondamentale.
Vestitevi dunque a cipolla, cioè a strati per poter togliere e mettere in base alla vostra temperatura corporea. Ricordatevi che in salita si suda e ci si scalda tantissimo mentre in discesa l’aria può essere gelida!

Un consiglio per chi vuole intraprendere l’attività di snowboard-alpinismo è quello di non risparmiare sull’acquisto dell’attrezzatura. In montagna non ci sono mezzi termini, tutto deve funzionare senza possibilità di rompersi nel limire del possibile.
Risparmiare anche 200€ potrebbe voler dire trovarsi in mezzo da una bufera con le ciaspole rotte, i bastoncini che non si chiudono e lo zaino rotto…

dolomiti_backcountry

Snowboard-alpinismo in Dolomiti, un piacere unico!

IMPORTANTE: le informazioni contenute in queste pagine sono indicative e superficiali. Per approfondire questi argomenti (neve, valanghe, autosoccorso, sicurezza, arva, pala, sonda, ecc), si consiglia di affidarsi a delle Guide Alpine o ai corsi del CAI. Non è pensabile acquisire conoscenze sufficienti per la sicurezza in montagna semplicemente leggendo queste pagine.